Revisione dei conti
10/05/2013

Modalità di selezione dei revisori dei conti degli enti locali: l’analisi dell’IRDCEC

L’IRDCEC (Istituto di Ricerca dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili) ha pubblicato il Documento n. 15 dell’Aprile 2013 dal titolo “La selezione dei revisori dei conti degli enti locali alla luce delle nuove disp. normative: un’analisi empirica”.

Il Documento analizza le modalità di selezione dei revisori dei conti degli enti locali già disciplinate dal Testo Unico degli Enti Locali e recentemente modificate.

In particolare, il Documento si sofferma sui seguenti aspetti: il processo di scelta e selezione dei revisori degli enti locali alla luce del D.L. n. 138/2011; le modalità di selezione dei revisori degli enti locali prima della riforma del D.L. n. 138/2011; le nuove modalità di selezione dei revisori degli enti locali previsto dal D.L. n. 138/2011; il contenuto del D.M. n. 23/2012 per la formazione dell’Elenco regionale dei Revisori dei Conti; i requisiti per l’inserimento nell’Elenco; i requisiti per l’inserimento nel primo Elenco dei Revisori degli Enti Locali; la formazione e l’aggiornamento dell’Elenco dei Revisori; la formazione dell’Elenco dei Revisori nella prima fase di applicazione delle nuove disposizioni; la fase intermedia di formazione dell’Elenco dei Revisori; la fase a regime di formazione dell’Elenco dei Revisori; le modalità di scelta dei Revisori che compongono l’organo di revisione economico-finanziario; alcuni chiarimenti sull’ottenimento dei crediti formativi e sulla condivisione dei programmi e dei test di verifica di corsi e seminari; il Registro dei Revisori Legali nelle regioni a statuto speciale e nelle Province Autonome di Trento e Bolzano; appendice statistica.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.