Profili processuali
09/11/2012

Mediazione tributaria: protocollo d’intesa tra l’Ordine degli Avvocati di Milano e l’Agenzia delle Entrate

L’Ordine degli Avvocati di Milano ha sottoscritto ieri, 8 novembre 2012, un protocollo d’intesa con la Direzione Regionale Lombardia dell’Agenzia delle Entrate in materia di mediazione tributaria.

Secondo il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Avv. Paolo Giuggioli, “L’accordo rappresenta un’occasione storica in quanto prevede l’attuazione di una proficua collaborazione nella gestione della mediazione tributaria, con l’obiettivo di migliorare i rapporti fra i contribuenti, rappresentati dagli Avvocati, e l’Agenzia delle Entrate, favorendo una soluzione delle questioni già in sede amministrativa ed evitando così il contenzioso con l’Agenzia”.

Come ricordato nel comunicato stampa congiunto che si pubblica in allegato, l’istituto del reclamo e della connessa mediazione concerne solo gli “atti emessi dall’Agenzia delle Entrate” (art. 17-bis, comma 1, D. Lgs. 546/92) notificati a decorrere dall’1 aprile 2012 e relativi a controversie di valore non superiore ai 20.000 euro. Il nuovo rito si applica quindi alle controversie concernenti  l’iscrizione al ruolo dei tributi, ma non a quelle relative ai  vizi della cartella di pagamento, che vedono come controparte Equitalia e prevedono pertanto il ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale competente per territorio.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.