Privacy
27/07/2020

Schrems II e trasferimento dei dati personali verso l’estero: le FAQ dell’EDPB

Il Comitato Europeo per la Protezione dei Dati (European Data Protection Board - EDPB) ha pubblicato delle FAQ per fornire chiarimenti in merito alla sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea per la causa C-311/18 - Schrems II (cfr. contenuti correlati) relativa al trasferimento di dati personali verso paesi terzi, con riferimento agli Stati Uniti.

In particolare, con la suddetta sentenza, la Corte ha dichiarato:

  1. da un lato, l’invalidità della decisione 2016/1250 della Commissione UE sull’adeguatezza della protezione offerta dal regime dello scudo UE-USA per la privacy;
  2. dall’altro, la validità della decisione 2010/87 relativa alle clausole contrattuali tipo per il trasferimento di dati personali a incaricati del trattamento stabiliti in Paesi terzi.

L’EDPB evidenzia come il presente documento sarà successivamente sviluppato e integrato mentre il Comitato provvederà ad approfondire ulteriormente i contenuti e le implicazioni della sentenza.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.