Privacy
25/02/2020

Criminalità informatica: lettera dell’EDPB al Consiglio d’Europa

A seguito del contributo fornito dal Comitato Europeo per la Protezione dei Dati (European Data Protection Board - EDPB) alla consultazione sulla negoziazione di un secondo protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla criminalità informatica (convenzione di Budapest), numerosi membri del Comitato hanno partecipato attivamente alla conferenza organizzata dal Cybercrime Committee del Consiglio d’Europa.

Di conseguenza, il Comitato ha adottato una lettera di follow-up alla conferenza, sottolineando la necessità di integrare solide garanzie in materia di protezione dei dati nel futuro protocollo addizionale alla convenzione e di garantirne la coerenza con la convenzione 108, nonché con i trattati dell’UE e la Carta dei diritti fondamentali.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.