Principi contabili e bilancio
04/06/2020

Decreto Liquidità: chiarimenti OIC sulle disposizioni temporanee sulla redazione del bilancio

L’Organismo Italiano Contabilità (OIC) ha pubblicato il documento interpretativo n. 6 “Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 – Disposizioni temporanee sui principi di redazione del bilancio”.

In particolare, il presente documento analizza sotto il profilo tecnico contabile le norme introdotte dall’articolo 7 del suddetto Decreto Legge n. 23 (c.d. Decreto Liquidità), il quale prevede che “Nella redazione del bilancio di esercizio in corso al 31 dicembre 2020, la valutazione delle voci nella prospettiva della continuazione dell’attività di cui all’articolo 2423 bis, comma primo, n. 1), del codice civile può comunque essere operata se risulta sussistente nell’ultimo bilancio di esercizio chiuso in data anteriore al 23 febbraio 2020, fatta salva la previsione di cui all’articolo 106 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18. Il criterio di valutazione è specificamente illustrato nella nota informativa anche mediante il richiamo delle risultanze del bilancio precedente” e che (tali) “disposizioni (...) si applicano anche ai bilanci chiusi entro il 23 febbraio 2020 e non ancora approvati”.

Il presente documento si applica alle società che redigono il bilancio d’esercizio in base alle disposizioni del codice civile. Si applica altresì alle società tenute a redige il bilancio consolidato in base alle disposizioni del D.Lgs. 9 aprile 1991, n. 127.

Il documento entra in vigore al momento della sua pubblicazione e lo resterà fino a quando la norma in oggetto sarà applicabile.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.