Principi contabili e bilancio
21/01/2015

Bilanci 2014 delle società quotate: Consob indica i temi di maggior rilevanza

Con Comunicazione n. 0003907 del 19 gennaio 2015 la Consob ha indicato alle società quotate le aree di maggior rilievo da evidenziare con particolare attenzione nei bilanci del 2014.

In particolare, fra le aree più rilevanti la Comunicazione considera:

- l’applicazione dei principi contabili internazionali relativi alla preparazione e alla presentazione delle relazioni finanziarie consolidate (Ifrs 10 e 12).

- la rappresentazione in bilancio degli accordi a controllo congiunto (Ifrs 11 e 12);

- l’iscrizione e la misurazione di attività per imposte differite (Ias 12);

- le verifiche per riduzione di valore delle attività non finanziarie (impairment test), con particolare riguardo agli avviamenti e alle attività immateriali a vita utile indefinita (Ias 36);

La Comunicazione fa seguito al Public Statement dell’ESMA del 28 ottobre 2014 (ESMA/2014/1309 - European common enforcement priorities for 2014 financial), di cui si è già dato notizia (cfr. contenuti correlati), che rilevava proprio i punti chiave per l’analisi dei risultati finanziari delle società quotate.

Sempre coerentemente con l’orientamento espresso dall’Esma, Consob richiama l’attenzione delle società sugli eventuali impatti contabili derivanti dall’Asset Quality Review della Banca centrale europea (Bce) e sulla necessità di fornire un’informativa specifica nelle note al bilancio.

La presente Comunicazione non ha un contenuto precettivo autonomo, in quanto non introduce alcun obbligo ulteriore, bensì richiama gli emittenti ad una puntuale ed esaustiva applicazione delle norme e dei principi contabili di riferimento considerati nella loro interezza.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.