Informativa societaria, Principi contabili e bilancio
21/07/2020

Emittenti: ESMA raccomanda un coordinamento alla vigilanza sulla contabilizzazione degli incentivi emergenziali sulle locazioni

L’ESMA ha emesso una dichiarazione pubblica con cui si raccomanda il coordinamento delle azioni di vigilanza sulla contabilizzazione da parte degli emittenti delle modifiche ai canoni di locazione correlate a COVID-19.

Per far fronte a tali difficoltà, nel maggio scorso l’International Accounting Standards Board (IASB) ha emanato un emendamento allo standard IFRS 16 Leases per facilitare i locatori nella contabilizzazione degli incentivi relativi alle locazioni (tra cui sospensione o riduzione temporanea dei canoni d’affitto) connessi all’emergenza da COVID-19.

A condizione che il Parlamento europeo e il Consiglio non si oppongano all’approvazione dell’emendamento IFRS 16, l’ESMA raccomanda alle autorità nazionali competenti di non dare priorità alle azioni di vigilanza sull’applicazione dei requisiti di modifica del contratto di locazione contenuti nell’IFRS 16 che rientrerebbero nell’ambito di applicazione del suddetto emendamento.

Tale coordinamento si applica in via eccezionale ai periodi finanziari che terminano il 31 luglio 2020 o prima, e purché gli emittenti rappresentino tali transazioni sulla base della modifica dell’IFRS 16.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.