Fondazioni bancarie
02/04/2012

Fondazioni bancarie: misure dell’accantonamento alla riserva obbligatoria ed accantonamento patrimoniale facoltativo esercizio 2011

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. n. 77 del 31 marzo 2012) il Decreto Ministero dell’economia e delle Finanze (MEF) 26 marzo 2012 relativo alle misure dell’accantonamento alla riserva obbligatoria e dell’accantonamento patrimoniale facoltativo per l’esercizio 2011 delle Fondazioni bancarie.

Il Decreto prevede in particolare che l’accantonamento alla riserva obbligatoria ex art. 8, comma 1, lettera c), D.Lgs. 153/1999, sia determinato, per l’esercizio 2011, nella misura del venti per cento dell’avanzo dell’esercizio, al netto dell’eventuale destinazione per copertura dei disavanzi pregressi di cui all’articolo 2, commi 1 e 2, dello stesso Decreto.

Prevista la possibilità per le fondazioni bancarie di effettuare, sempre per l’esercizio 2011, un accantonamento alla riserva per l’integrità del patrimonio in misura non superiore al quindici per cento dell’avanzo dell’esercizio.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.