Fiscalità generale
08/02/2021

Imposta di bollo su fatture e corrispettivi: il nuovo servizio telematico dell’AE

Con Provvedimento del 4 febbraio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito le modalità tecniche per l’effettuazione delle integrazioni delle entrate delle fatture inviate tramite il Sistema di Interscambio per le quali è dovuto l’assolvimento dell’imposta di bollo, nonché le modalità telematiche per la messa a disposizione, la consultazione e la variazione dei dati relativi all’imposta di bollo da parte del cedente o prestatore, o dell’intermediario delegato, e per l’invio delle comunicazioni, da parte dell’Agenzia delle entrate, nei casi di ritardato, omesso o insufficiente versamento dell’imposta.

In particolare, il provvedimento è rivolto chi ha dimenticato di assolvere l’imposta di bollo nelle fatture elettroniche, che potrà quindi verificarlo grazie ai dati messi a disposizione dall’Agenzia e potrà mettersi in regola grazie a una nuova procedura telematica disponibile nel portale Fatture e Corrispettivi.

Nel caso in cui il contribuente ritenga, invece, che non siano realizzati i presupposti per l’applicazione dell’imposta di bollo, potrà comunque indicarlo alle Entrate attraverso lo stesso servizio web dedicato, presente nel portale.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.