Fiscalità generale
27/07/2020

Gruppo IVA: anche la persona fisica può assumere il ruolo di soggetto controllante

Principio di diritto Agenzia delle Entrate 27 luglio 2020 n. 9

Ai fini della costituzione di un Gruppo IVA, la lettera b), del comma 1, dell’articolo 70-ter del d.P.R. n. 633 del 1972 prevede che si considera sussistente un vincolo finanziario tra soggetti passivi IVA stabiliti in Italia quando sono “...controllati, direttamente o indirettamente, dal medesimo soggetto, purché residente nel territorio dello Stato ovvero in uno Stato con il quale l’Italia ha stipulato un accordo che assicura un effettivo scambio di informazioni”.

In tal caso, il riferimento al “medesimo soggetto”, senza alcun espresso riferimento nella disposizione normativa alla soggettività passiva IVA dello stesso o alla sua natura (i.e. persone fisica o giuridica), non è di ostacolo a che una persona fisica, priva dello status di soggetto passivo IVA, possa rivestire il ruolo di soggetto controllante (non partecipante) ai fini della sussistenza del vincolo finanziario.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.