Fiscalità generale
08/11/2019

Conversione Decreto Fiscale: audizione del Ministro dell’economia in Commissione Finanza

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, è intervenuto in audizione avanti la Commissione Finanze e tesoro della Camera dei Deputati nell’ambito dell’esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 26 ottobre 2019 n. 124 (c.d. Decreto Fiscale).

Gualtieri ha sottolineato come il procedimento in esame miri a promuovere la creazione di un sistema fiscale più efficiente ed equo, che contemperi le esigenze di recupero delle sacche di inefficienza che frenano lo sviluppo e tenga in debita considerazione le disuguaglianze sociali acute che continuano a persistere nel Paese.

Il perseguimento di queste finalità, ha evidenziato il Ministro, si articola su due direttrici:

  • la prima consiste nella spinta alla modernizzazione dell’economia italiana attraverso l’introduzione di un sistema di incentivi e disincentivi che favoriscano un maggiore utilizzo di strumenti di pagamento elettronico favorendo la modernizzazione del Paese ed aumentando, per questa via, il grado di compliance fiscale;
  • la seconda mira ad aumentare l’equità e la sostenibilità del sistema fiscale, con azioni sistemiche di contrasto all’evasione che consentano di ridurre il carico gravante su lavoratori e imprese.

Successivamente, Gualtieri si è soffermato sull’illustrazione dei contenuti del provvedimento e, in particolare, su:

  • il piano “Italia Cashless” sull’uso degli strumenti di pagamento elettronici e, contestualmente, a disincentivazione dell’utilizzo del contante;
  • il contrasto all’evasione fiscale e contributiva e lotta alle frodi;
  • la nuova disciplina penale per gli evasori;
  • le misure in materia di giochi;
  • ulteriori disposizioni fiscali e altre esigenze indifferibili.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.