Fiscalità finanziaria
01/02/2019

Valutazione anti-abuso del re-investimento in un’operazione di merger leveraged buy out

Principio di diritto Agenzia delle Entrate 29 gennaio 2019 n. 1

Nell’ambito di un’operazione di merger leveraged buy out strutturata su più livelli di società-veicolo, residenti in Italia e all’estero, finalizzata all’acquisizione delle azioni di una società-target quotata mediante acquisizione delle stesse sia dai precedenti soci di maggioranza sia sul mercato, il reinvestimento di parte della liquidità riveniente dalla predetta cessione da parte degli ex soci di maggioranza alla società-veicolo acquirente, per il tramite delle altre società-veicolo residenti in Italia, al fine di ridotarla delle risorse liquide per l’acquisizione delle rimanenti azioni sul mercato, configura un’ipotesi di abuso del diritto ai sensi del combinato disposto di cui all’articolo 1 del D.L. n. 201 del 2011 e all’articolo 10-bis della legge n. 212 del 2000.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.