Fiscalità finanziaria
15/09/2020

Chiarimenti AE sulla plusvalenza da cessione di partecipazioni in valuta estera

Con Risposta n. 344 del 11 settembre 2020 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sul regime fiscale applicabile alla plusvalenza da cessione di partecipazioni in valuta estera.

In particolare, per quanto meglio espresso nella Risposta allegata, l’Agenzia delle Entrate ha evidenziato come:

  • il momento impositivo si realizzi con la cessione delle partecipazioni;
  • il contribuente può imputare ad incremento del costo di acquisto tutte le spese e gli oneri strettamente inerenti all’acquisto delle attività finanziarie della cui cessione si tratta, incluse le commissioni d’intermediazione;
  • le commissioni di intermediazione applicate sulla compravendita di azioni sono da considerarsi quali costi inerenti all’operazione in quanto incidenti in diminuzione del corrispettivo effettivamente percepito e, quindi, quale componente in aumento del costo di acquisto delle azioni oggetto di vendita, utilizzando il tasso di cambio del giorno in cui sono state sostenute.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.