Finanza
01/12/2014

UCITS V: ESMA pubblica il proprio Final Report sulle misure di implementazione

Il 28 novembre 2014 l’ESMA ha pubblicato il proprio finale “techincal advice” nei riguardi della Commissione Europea in relazione alle misure tecniche di dettaglio che saranno contenute nella direttiva UCITS V. In particolare, il 3 luglio 2014 la Commissione Europea aveva richiesto formalmente all’ESMA di fornire un parere tecnico in relazione a taluni aspetti riguardanti la regolamentazione dei soggetti depositari dei beni dei fondi di investimento.

Il presente final report dell’ESMA segue la consultazione che sulle stesse tematiche era stata avviata il 26 settembre, e chiusa il 24 ottobre 2014, e riporta le osservazioni ricevute e le analisi seguenti sviluppate dall’ESMA.

Il documento espone in particolare due principali “advice” resi dall’ESMA alla Commissione Europea:

(i) un parere tecnico in relazione ai meccanismi di protezione degli assets dei fondi UCITS nel caso di insolvenza del soggetto depositario, nel quale si espongono specifiche misure nonché mezzi e modalità di implementazione delle stesse per assicurare l’impossibilità del coinvolgimento degli assets del fondo in caso di apertura di una procedura nei riguardi della depositaria; e

(ii) un parere tecnico in relazione ai presidi di indipendenza che devono accompagnare tutti i soggetti operanti per il funzionamento di un fondo UCITS, ed in particolare i componenti degli organi di amministrazione del fondo, della società di gestione e del soggetto depositario.

Alla luce del presente documento, l’ESMA continuerà a lavorare con la Commissione Europea al fine dell’implementazione delle misure proposte nel paper.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.