Finanza
30/09/2019

Investimenti ecosostenibili: dalla BIS il fondo destinato ai green bond

Di fattori ESG e investimenti socialmente responsabili parleremo al Convegno del 16 ottobre. Per maggiori informazioni si rinvia al link indicato tra i contenuti correlati.

La Banca dei regolamenti internazionali (Bank for International Settlements - BIS) ha avviato un fondo aperto per gli investimenti delle banche centrali in c.d. “obbligazioni verdi”, o green bond, ovvero obbligazioni la cui emissione è legata a progetti che hanno un impatto positivo per l’ambiente, come ad esempio l’efficienza energetica, la produzione di energia da fonti pulite, l’uso sostenibile dei terreni ecc.

L’iniziativa fa seguito alla crescente domanda di investimenti ecosostenibili da parte delle banche centrali.

Commentando l’avvio del fondo, Peter Zöllner, responsabile del dipartimento bancario della BIS ha dichiarato: “siamo fiduciosi che con l’aggregazione del potere di investimento delle banche centrali, potremo influenzare il comportamento dei partecipanti al mercato con un impatto sullo sviluppo degli standard di investimento ecosostenibile”.

Le obbligazioni previste dal fondo in oggetto hanno un rating minimo di A- e sono conformi ai principi dell’International Capital Market Association sui Green Bond e agli standard sui Climate Bond previsti dalla Climate Bonds Iniziative.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.