Finanza
21/10/2019

EMIR Refit: consultazione ESMA sulle modifiche al MiFIR per l’obbligo di negoziazione dei derivati

L’ESMA ha avviato una consultazione avente ad oggetto proposte di modifica al regime in materia di obbligo di negoziazione dei derivati in mercati regolamentati, sistemi multilaterali di negoziazione o sistemi organizzati di negoziazione, previsto dagli artt. 28 e ss del Regolamento (UE) n. 600/2014 sui mercati degli strumenti finanziari (MiFIR), che tengano conto delle novità introdotte dal Regolamento (UE) 2019/834 (c.d. EMIR Refit).

In particolare, l’EMIR Refit, modificando il Regolamento (UE) n. 648/2012 sugli strumenti derivati OTC, le controparti centrali e i repertori di dati sulle negoziazioni (c.d EMIR), ha introdotto delle esenzioni ed attenuazioni all’obbligo di compensazione previsto per contratti derivati conclusi da piccole controparti finanziarie e da controparti non finanziarie.

Prevendo il Regolamento MiFIR un obbligo di negoziazione per i derivati soggetti ad obbligo di compensazione, ed in mancanza di una specifica modifica da parte del Regolamento EMIR Refit, ESMA ha ritenuto necessario porre in consultazione le presenti modifiche di allineamento del suddetto regime MiFIR alle novità introdotte dal Regolamento (UE) 2019/834 (c.d. EMIR Refit).

La consultazione avrà termine il 22 novembre 2019.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.