Emittenti, Informativa societaria
23/09/2019

Regolamento Prospetto: richiamo di attenzione Consob sui fattori di rischio

Con richiamo di attenzione n. 4 del 18 settembre 2019 la Consob ha revocato le proprie Raccomandazioni n. 7105108 del 29 novembre 2007 e n. 0096857 del 28 ottobre 2016 riguardanti i fattori di rischio e le “avvertenze per l’investitore” con riferimento ai documenti di offerta e di quotazione predisposti secondo la nuova disciplina di cui al Regolamento Ue n. 1129/2017 (c.d. Regolamento Prospetto) in vigore dallo scorso 21 luglio 2019.

Il Regolamento Prospetto, unitamente alle relative disposizioni attuative, supera la precedente direttiva (2003/71 Ce) recando vincolanti prescrizioni per la redazione e presentazione dei fattori di rischio nel prospetto e della nota di sintesi.

Ad ulteriore integrazione del quadro normativo sulla materia, il 29 marzo 2019 l’ESMA ha pubblicato i propri Orientamenti sui fattori di rischio (ESMA Guidelines on risk factors under the Prospectus Regulation), cui la Consob ritiene di uniformarsi.

Con il presente avviso la Consob richiama quindi l’attenzione delle persone responsabili del prospetto sull’osservanza delle nuove norme dell’Ue disciplinanti il prospetto e in particolare delle disposizioni relative ai fattori di rischio e alla nota di sintesi, così come integrate dagli Orientamenti ESMA.

Le Raccomandazioni Consob n. 7105108 del 29 novembre 2007 e n. 0096857 del 28 ottobre 2016 riguardanti i fattori di rischio e le “avvertenze per l’investitore” sono pertanto revocate con riferimento ai documenti di offerta e di quotazione predisposti secondo la nuova disciplina.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.