Emittenti
30/07/2014

Modifiche alle modalità di trasmissione alla Consob dei dati relativi ai prodotti finanziari non equity

Con Comunicazione n. 0061982 del 24 luglio 2014 la Consob ha apportato modifiche alle modalità di trasmissione dei dati concernenti le tipologie ed il controvalore collocato di prodotti finanziari non equity emessi da banche, e di cui alla precedente Comunicazione n. DEM/6085850 del 27 ottobre 2006.

La presente Comunicazione semplifica sensibilmente l’ampiezza delle informazioni oggetto di segnalazione, prevedendo che la stessa sia circoscritta alle sole informazioni non già comunicate in sede di avvio dell’operazione. Con riferimento alle offerte effettuate a valere su prospetti pubblicati ai sensi dell’art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Emittenti, i soggetti vigilati potranno beneficiare di un’accresciuta fruibilità riveniente dalle specifiche funzionalità del DEPROEM (apposito applicativo informatico per l’adempimento in forma dematerializzata degli oneri amministrativi associati alla pubblicazione dei prospetti), tenuto altresì conto che le informazioni oggetto di segnalazione saranno trasmesse mediante la compilazione guidata delle apposite maschere rese disponibili dall’applicativo in questione.

La presente comunicazione è rivolta ai soggetti che offrano al pubblico in Italia prodotti finanziari diversi dalle azioni o dagli strumenti finanziari che permettono di acquisire o sottoscrivere azioni e diversi emessi da banche, a valere su prospetti approvati dalla Consob ai sensi dell’art. 94 TUF ovvero pubblicati ai sensi dell’art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Emittenti.

Le modalità di trasmissione dei dati previste dalla comunicazione entreranno in vigore a far data dal 1° ottobre 2014. A seguito dell’avvio del regime segnaletico previsto dalla presente comunicazione, la Comunicazione n. DEM/6085850 del 27 ottobre 2006 deve intendersi abrogata.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.