Credito
16/04/2015

Dalla Fondazione Nazionale dei Commercialisti alcuni spunti su fabbisogno finanziario e accesso al credito

Pubblicato dalla Fondazione Nazionale dei Commercialisti il Documento del 15 aprile 2015, curato da Nicola Lucido e Francesco Renne, sul tema “Il fabbisogno finanziario e l’accesso al credito: alcuni spunti di riflessione”.

La Circolare si sofferma in particolare sui seguenti profili: lo scenario di riferimento; l’analisi del fabbisogno; la scelta del finanziamento; la pianificazione finanziaria.

Nelle proprie conclusioni, gli autori, focalizzano l’attenzione sull’opportunità di: sviluppare una più spiccata cultura sulla progettualità dell’impresa; sviluppare maggiori conoscenze e competenze sugli strumenti finanziari, anche innovativi; stimolare la nascita di figure all’interno delle aziende che possano acquisire le giuste conoscenze e competenze per sviluppare pianificazioni di tipo finanziario sempre più dettagliate e mirate al raggiungimento degli obiettivi prefissati; sviluppare un approccio teso alla determinazione del fabbisogno finanziario ed alla richiesta del credito seguendo la “regola dell’assorbimento dei flussi di cassa”, ovvero analizzando la sincronizzazione dei flussi di cassa in uscita ed in entrata; sviluppare una maggiore attenzione alla valutazione del costo medio del capitale (WACC), nonché alla determinazione di indicatori, come lo z-score di Altman, che rappresentano evidenti strumenti segnaletici sull’andamento finanziario e sullo stato di solvibilità dell’impresa.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.