Assicurazioni
27/08/2012

Indicati dall’ISVAP termini e modalità per il pagamento del contributo di vigilanza 2012

Con Provvedimento n. 2999 del 24 agosto 2012 l’ISVAP ha indicato termini e modalità per il pagamento del contributo di vigilanza per l’anno 2012 a carico degli iscritti nel registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi e nel ruolo dei periti assicurativi.

Sul punto si ricorda come, con Decreto del 18 luglio 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 174 del 27 luglio 2012, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, sentito l’ISVAP, abbia stabilito la misura del contributo di vigilanza dovuto per l’anno 2012 dagli intermediari assicurativi e riassicurativi iscritti nelle sezioni A, B, C e D del Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi e dai Periti assicurativi iscritti nel Ruolo.

Per quanto attiene i termini, è previsto che gli intermediari e i periti effettuino il pagamento al più tardi entro 30 giorni dalla data del provvedimento in oggetto. Il termine per il pagamento è prorogato al 30 novembre 2012 per gli intermediari e periti aventi residenza o sede legale nei comuni emiliani colpiti dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012, di cui all’allegato 1 del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 01 giugno 2012.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.