Array
(
    [22970] => Array
        (
            [parent] => Banca e Finanza
            [childrens] => Array
                (
                    [1351] => Tutele
                )

        )

)
Banca e Finanza - Tutele
18/06/2010

Azione di classe 140 bis codice del consumo: la prima ordinanza

Tribunale di Torino, 4 giugno 2010
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

Nell’azione di classe ex art. 140 bis cod. del consumo – la cui ratio normativa deve individuarsi nella tutela dei diritti individuali omogenei dei consumatori ed utenti – la legittimazione ad agire in capo all’attore risiede nella titolarità, in proprio e personalmente, del diritto individuale omogeneo che caratterizza la stessa classe. Il proponente, quindi, può rappresentare gli interessi della classe unicamente laddove il suo interesse coincida con quello di quest’ultima, essendo egli portatore del medesimo diritto individuale omogeneo di cui sono titolari i singoli appartenenti alla classe.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.