Array
(
    [22972] => Array
        (
            [parent] => Tax
            [childrens] => Array
                (
                    [23496] => Fiscalità di gruppo
                )

        )

)
Tax - Fiscalità di gruppo
30/09/2019

Non è ammesso il transfer pricing interno

Cassazione Civile, Sez. V, 25 giugno 2019, n. 16948 - Pres. Cristiano, Rel. Fuochi Tinarelli

In tema di determinazione del reddito d’impresa, le transazioni infragruppo interne non sono soggette alla valutazione del valore normale ex art. 9 del D.P.R. 22 dicembre 1986 n. 917, né una eventuale alterazione rispetto al prezzo di mercato può, di per sé, fondare una valutazione di elusività dell’operazione. Tuttavia, lo scostamento dal valore normale del prezzo di transazione può assumere rilievo, anche per operazioni infragruppo interne, quale elemento indiziario ai fini della valutazione di antieconomicità delle operazioni sotto il profilo della carenza di inerenza dei costi eccessivi, ovvero del possibile occultamento (anche parziale) del prezzo nel caso di profitti eccessivamente bassi. 

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.