Array
(
    [1348] => Array
        (
            [parent] => Professionisti
        )

)
Professionisti
31/05/2011

Più grave l'llecito disciplinare del notaio che trattiene indebitamente denaro e titoli nello svolgimento del servizio cambiario se in un piccolo paese

Cassazione Civile, sez. VI, 27 maggio 2011, n. 11791
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

La condotta del notaio il quale indebitamente trattenga somme e titoli affidatigli da una banca per il servizio cambiario integra compromissione del decoro o del prestigio della classe notarile, comportando per l’incolpato l’irrogazione della relativa sanzione disciplinare. A tale fatto illecito devono associarsi effetti di risonanza maggiore laddove verificatosi in una piccola comunità.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.