Array
(
    [22973] => Array
        (
            [parent] => Pubblica amministrazione
            [childrens] => Array
                (
                    [14700] => Contratti pubblici
                )

        )

)
Pubblica amministrazione - Contratti pubblici
26/11/2014

Aggiudicazione di un appalto pubblico senza previa pubblicazione di un bando di gara nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

Corte di Giustizia UE, Sez. V, 11 settembre 2014, C-19/13

Con sentenza dell’11 settembre 2014, C-19/13, la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha affermato il principio secondo cui l’articolo 2 quinquies, paragrafo 4, della direttiva 89/665/CEE del Consiglio, del 21 dicembre 1989, che coordina le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative relative all’applicazione delle procedure di ricorso in materia di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture e di lavori, come modificata dalla direttiva 2007/66/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 dicembre 2007, deve essere interpretato nel senso che, qualora un appalto pubblico sia aggiudicato senza previa pubblicazione di un bando di gara nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea quando ciò non era consentito a norma della direttiva 2004/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi, tale disposizione esclude che il corrispondente contratto sia dichiarato privo di effetti laddove ricorrano le condizioni che essa stessa pone, circostanza che spetta al giudice del rinvio verificare.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.