Array
(
    [22970] => Array
        (
            [parent] => Banca e Finanza
            [childrens] => Array
                (
                    [1527] => Titoli di credito
                )

        )

    [10856] => Array
        (
            [parent] => Esecuzioni e pignoramenti
        )

)
Banca e Finanza - Titoli di creditoEsecuzioni e pignoramenti
09/07/2021

L’azione cambiaria non preclude quella causale sul credito non garantito da cambiali

Cassazione Civile, Sez. II, 6 luglio 2021, n. 19048 – Pres. Manna, Rel. Giusti

Va escluso che il giudicato esterno riguardante l’illegittimità dell’azione cambiaria intrapresa per una parte del credito, garantita da cambiali, precluda al creditore di esercitare l’azione causale, in un successivo giudizio ordinario, per ottenere un titolo giudiziale di condanna del debitore al pagamento della restante parte del credito, non garantita dalle cambiali.

Né l’esercizio dell’azione causale, in separato procedimento, dopo quella cartolare, promossa in via esecutiva, determina un frazionamento abusivo del credito per la duplicazione di attività in ragione dell’identica vicenda sostanziale.

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.