Format: 2019-10-16
Format: 2019-10-16
Tax - Fiscalità finanziaria
14/06/2011

Promotori finanziari e IRAP

Cassazione Civile, Sez. Un., 26 maggio 2009, n. 12108
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

Gli agenti di commercio e i promotori finanziari sono esonerati dall’IRAP se non sono autonomamente organizzati....

Banca e Finanza - Credito
10/06/2011

Per la revocatoria ordinaria della banca è sufficiente la semplice ragione del credito

Cassazione Civile, sez. II, 6 giugno 2011, n. 12235

Con la sentenza n. 12235 del 6 giugno 2011, la sezione II della Corte di Cassazione ha affrontato il tema dell’azione revocatoria ordinaria da parte di una banca. Nel caso di specie, in......

Tax - Fiscalità finanziaria
03/06/2011

Accertamento su conti bancari

Cassazione Civile, Sez. Tributaria, 29 aprile 2011, n. 9535
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

Gli incrementi dei flussi di denaro nei conti bancari, non conciliabili con il normale rendimento dei titoli del mercato finanziario e le variazioni di borsa costituiscono una presunzione grave, precisa e concordante che......

Banca e Finanza - Finanza
01/06/2011

Enti pubblici e contratti derivati: la Corte di Giustizia UE definisce i criteri per l'individuazione del giudice competente

Corte di Giustizia U.E., 12 maggio 2011, n. 144/10
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

L’art. 22, punto 2, del regolamento (CE) del Consiglio 22 dicembre 2000, n. 44/2001 - il quale prevede che, riguardo alla validità delle decisioni degli organi di società o persone giuridiche, aventi la......

Tax - Fiscalità finanziaria
01/06/2011

Il prestito titoli può costituire un’ipotesi di abuso del diritto.

Comm. trib. prov. di Treviso, 16 dicembre 2010, n. 114/06/10
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

Un contratto di prestito tra una società italiana ed una estera, avente ad oggetto titoli di una società terza estera, è nullo se privo di causa economica e se comporta indebiti vantaggi fiscali, con......

Professionisti
31/05/2011

Più grave l'llecito disciplinare del notaio che trattiene indebitamente denaro e titoli nello svolgimento del servizio cambiario se in un piccolo paese

Cassazione Civile, sez. VI, 27 maggio 2011, n. 11791
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

La condotta del notaio il quale indebitamente trattenga somme e titoli affidatigli da una banca per il servizio cambiario integra compromissione del decoro o del prestigio della classe notarile, comportando per l’......

Società - In generale
24/05/2011

Fusione per incorporazione di banche ed applicabilità ai dipendenti del CCNL della cessoniaria anche se più sfavorevole

Cassazione Civile, sez. Lav., 18 maggio 2011, n. 10937
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

La fusione per incorporazione di una banca in un’altra è assimilabile al trasferimento d’azienda di cui all’art. 2112 c.c., con la conseguente applicazione del principio statuito dalla citata norma......

Professionisti
23/05/2011

Esclusa la responsabilità del notaio per l'incolpevole ritardo nella trascrizione

Cassazione Civile, sez. III, 18 aprile 2011, n. 8865
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

Deve escludersi la responsabilità professionale del notaio il quale trascrive con ritardo un atto, così consentendo ai creditori del venditore di intraprendere una procedura esecutiva con pignoramento sul bene,......

Contratti e garanzie - Ipoteca
21/05/2011

Contratto preliminare con cancellazione dell'ipoteca differita alla stipula del definitivo

Cassazione Civile, sez. II, 09 maggio 2011, n. 10148
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

La cancellazione di un’ipoteca ben può essere differita al momento della riproduzione per atto pubblico del consenso definitivo già prestato, potendo la parte acquirente garantirsi in altro modo, ad esempio attraverso l......

Banca e Finanza - Responsabilità della banca
17/05/2011

Responsabilità della banca per irregolarità nel rapporto con i clienti da parte dei dipendenti

Cassazione Civile, sez. II, 16 maggio 2011, n. 10748
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

Soggiacciono a sanzioni amministrative per irregolarità nel rapporto con i clienti le banche i cui dipendenti: forniscano alla clientela, in sede di negoziazione di titoli, valorizzazioni da loro elaborate manualmente......