Array
(
    [22970] => Array
        (
            [parent] => Banca e Finanza
            [childrens] => Array
                (
                    [14437] => Centrale Rischi e Sistemi di Informazione Creditizia
                )

        )

)
Banca e Finanza - Centrale Rischi e Sistemi di Informazione Creditizia
05/03/2018

Illegittima segnalazione alla Centrale rischi: il danno deve essere allegato e provato

Cassazione Civile, Sez. I, 25 gennaio 2017, n.1931 - Pres. Giancola, Rel. Di Marzio

In caso di illegittima segnalazione alla centrale rischi, il danno, sia patrimoniale che non patrimoniale, deve essere sempre allegato e provato dall’interessato.

Il danno non può ritenersi sussistente in re ipsa, in ragione dell’assunto secondo cui la segnalazione alla Centrale rischi sia riconducibile ad una responsabilità oggettiva derivante dallo svolgimento di attività pericolosa ex art. 2050 c.c.

Infatti, è sempre richiesto l’accertamento della sussistenza del nesso di causalità tra l’attività e il danno patito dal terzo (sulla riconduzione della segnalazione alla Centrale rischi ad attività pericolosa cfr. contenuti correlati).

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.