La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Valutazione dell’operazione di LBO in ottica di abuso del diritto tributario

27 Maggio 2019

Avv. Enrica Core, Dottoranda LUISS Guido Carli

Cassazione Civile, Sez. V, 16 gennaio 2019, n. 868 – Pres. Greco, Rel. Condello

Di cosa si parla in questo articolo

L’operazione di leveraged buy-out, mediante indebitamento bancario diretto, non è operazione elusiva quando sia dimostrato che: da un lato, la medesima operazione si inquadra in un più ampio progetto di ristrutturazione societaria, quale la configurazione di un nuovo assetto proprietario-gestionale della società “obiettivo”; dall’altro lato, l’operazione non sia meramente volta ad aggirare obblighi e divieti previsti dall’ordinamento tributario, come il c.d. “divieto di assistenza finanziaria” di cui all’art. 2358 c.c.; ed, infine, non sia stato compromesso l’equilibrio economico e finanziario con la fusione della società “obiettivo” nella Newco, tale per cui il patrimonio di quest’ultima è in grado di garantire l’operazione di indebitamento bancario, secondo quanto previsto dall’art. 2501-bis c.c.

Di cosa si parla in questo articolo
Iscriviti alla nostra Newsletter
Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter