Iscriviti alla nostra Newsletter
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Sulla natura del trust ai fini dell’assoggettamento alle imposte di registro

20 Giugno 2018

Cassazione Civile, Sez. V, 13 giugno 2018, n. 15469 – Pres. Zoso, Rel. Di Majo

Di cosa si parla in questo articolo

Per “operazioni di carattere patrimoniale” ai sensi dell’art. 43, I comma lettera h, D.P.R. n. 131/1986, ove viene fissata la base imponibile, si ha riguardo “all’ammontare dei corrispettivi in danaro pattuiti per l’intera durata del contratto”.

Ne consegue che, laddove il trust non preveda alcun corrispettivo o altra prestazione a carico del trustee, non possa dunque parlarsi di “operazione a carattere patrimoniale”, tale da essere soggetta all’imposta del 3% ai sensi dell’art. 9 della tariffa allegata al D.P.R. n. 131/86. E lo stesso vale anche per la imposta ipotecaria e catastale.

Di cosa si parla in questo articolo
La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter