www.dirittobancario.it
DB Formazione

SFDR: i nuovi RTS sull’informativa sulla sostenibilità

In vigore dal 1° gennaio 2023

14 Ottobre 2022
OFFERTE PER ISCRIZIONI ENTRO 23 SETTEMBRE
09:30 - 13:00
Corso live

1. Abstract

Dopo una lunga gestazione, lo scorso 25 luglio 2022 è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il Regolamento delegato (UE) 2022/1288 (RTS SFDR) recante le nuove norme tecniche di regolamentazione (RTS) del Regolamento (UE) 2019/2088 sull’informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari (SFDR).

Il Regolamento SFDR, integrato dal Regolamento (UE) 2020/852 sui criteri per definire un’attività economica “ecosostenibile” (c.d. Regolamento Tassonomia), stabilisce requisiti relativi all’informativa sulla sostenibilità sia per quanto riguarda i partecipanti ai mercati finanziari ed i consulenti finanziari (entity-level disclosure), sia per quanto riguarda i prodotti finanziari (product-level disclosure).

Tali requisiti sono funzionali: da un lato, a incoraggiare i partecipanti ai mercati finanziari ed i consulenti finanziari a perseguire strategie di investimento maggiormente sostenibili; dall’altro, a migliorare l’informativa sulla sostenibilità e la comparabilità delle informative per gli investitori finali.

In tale contesto, i nuovi RTS definiscono nel dettaglio i contenuti e le metodologie per la strutturazione delle suddette informazioni, con particolare riguardo:

  • alla promozione delle caratteristiche ambientali o sociali e degli obiettivi di investimento sostenibile, presenti nei documenti precontrattuali, sui siti web e nelle relazioni periodiche.
  • al principio di «non arrecare un danno significativo»
  • agli indicatori di sostenibilità ed agli effetti negativi per la sostenibilità

Tale obiettivo viene raggiunto anche attraverso la predisposizione, da parte del legislatore, di cinque allegati tecnici, che forniscono i template da utilizzare per la presentazione delle più rilevanti informazioni sulla sostenibilità sul soggetto e sui prodotti; ciò faciliterà la chiarezza e soprattutto la comparabilità dei prodotti.

Le nuove norme entreranno in vigore a partire dal 1° gennaio 2023.

2. Leggi il programma

  • Il contesto normativo: Regolamento SFDR, Regolamento Tassonomia, nuovi RTS del SFDR e disciplina attuativa
  • Informativa entity-level e informativa product-level
  • L’informativa sui principali effetti negativi (PAI) sui fattori di sostenibilità a livello di soggetto e a livello di prodotto
  • L’utilizzo dei PAI nell’informativa precontrattuale e periodica: i chiarimenti ESA
  • Il nuovo template per la dichiarazione PAI ex 4 SFDR
  • I nuovi indicatori di sostenibilità
  • Indicatori obbligatori universali e indicatori supplementari (opt-in)
  • Gli elementi descrittivi del modello: analisi pratica e tecniche di redazione
  • Ulteriori obblighi di informativa via web sul soggetto
  • Caratteristiche minime dei prodotti art. 8 SFDR
  • Prodotti finanziari ex art. 8, 8-plus e 9 SFDR
  • Informazioni connesse al principio di “non arrecare danni significativi” (DNSH)
  • Informativa precontrattuale sul prodotto
  • Obblighi di informativa via web sul prodotto
  • Informativa periodica sul prodotto

3. Docenti

Filippo Annunziata (Chairman)

Professore Associato di Diritto dei Mercati Finanziari, Università Luigi Bocconi

Dino Abate

Partner, Atrigna & Partners

Alessandra Patera

Head of Marketing, Institutional Sales, ESG, DeA Capital Alternative Funds Sgr

Nicola Rinaldi

Partner, KPMG Advisory

Gianluca Serra

Ufficio Investor Protection, BPER Banca

4. Informazioni utili

Sede
Il Seminario sarà svolto a distanza in modalità Zoom meeting. I docenti saranno collegati in videoconferenza e i partecipanti potranno interagire a voce in tempo reale per sottoporre eventuali quesiti.

Ulteriori informazioni
FORMAZIONE FINANZIATA
In qualità di ente di formazione in possesso della Certificazione Qualità UNI EN ISO 9001:2015, Bancaria Consulting s.r.l. è abilitato ad organizzare corsi finanziabili attraverso Fondi Paritetici Interprofessionali.

Per ogni ulteriore informazione scrivi a:
formazione@dirittobancario.it
o chiama il numero di telefono 0445 1748632

5. Modalità di iscrizione

L’iscrizione si perfeziona mediante la procedura di acquisto online o con il ricevimento a mezzo fax o e-mail del “Modulo di iscrizione” e della ricevuta di pagamento anticipato. Il pagamento anticipato, da eseguirsi a mezzo bonifico bancario alla coordinate indicate nel programma. Dell’avvenuta iscrizione verrà data conferma scritta tramite e-mail inviata all’indirizzo indicato al momento dell’iscrizione.