www.dirittobancario.it
DB Formazione

Servizi finanziari e novità ESG

L'integrazione di fattori, rischi e obiettivi di sostenibilità

25 Novembre 2021
Offerte per iscrizioni entro il 4 novembre
Corso live
€600,00
IVA ESCLUSA €800,00€

1. Abstract

Al fine dell’attuazione del Green Deal europeo, il framework normativo e regolamentare che attiene servizi finanziari e di investimento è stato profondamente innovato. Le tematiche della sostenibilità ambientale e responsabilità sociale sono divenute centrali anche nel settore economico comportando una corretta valorizzazione dei fattori ESG (Environmental, Social and Governance). Dapprima è stato promulgato il Regolamento (UE) 2019/2088 SFDR (Sustainable Finance Disclosure Regulation), successivamente il Regolamento (UE) 2020/852 (Taxonomy Regulation). Da ultimo, lo scorso 2 agosto sono stati pubblicati i Regolamenti e Direttive delegati concernenti l’integrazione dei fattori, rischi e preferenze di sostenibilità nella prestazione di servizi finanziari. Tali novità, che impattano sia sulle regole di prodotto e di condotta, che sulle procedure e profili organizzativi, dovranno essere recepite nel corso del 2022.

2. Leggi il programma

Chairman: Michele Siri, Jean Monnet Professor of EU Financial and Insurance Markets Regulation
Introduzione – Il Framework normativo di riferimento

  • L’integrazione dei fattori ESG e dei rischi di sostenibilità nella prestazione dei servizi finanziari
    Giampiero Bambagioni, Esperto di finanza sostenibile, International Valuation Standards Council (IVSC) Europe Board Member
  • La rilevazione delle preferenze di sostenibilità (sustainability preferences) del cliente. L’incidenza sulla valutazione di adeguatezza.
    Luca Zitiello, Managing Partner, Zitiello Associati
  • La valorizzazione degli elementi di sostenibilità nei processi di product governance. In particolare, la definizione del target market.
    Andrea Perrone, Professore ordinario di diritto commerciale nell’Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Nuovo modello di consulenza e di wealth management
    Simone D’Ippolito, Group Wealth Regulatory Business Manager, Gruppo Credem

SESSIONE POMERIDIANA
Chairman: Antonella Sciarrone, Professore Ordinario di Diritto dell’Economia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

  • La considerazione di fattori ESG nella valutazione dei conflitti di interesse. Valorizzazione dei fattori di sostenibilità nelle politiche di remunerazione.
    Alessandro Portolano, Partner, Chiomenti
  • Le novità per i gestori
    Grazia Bonante, Partner, Francesco Ballardini e Valeria Daloiso, Lener & Partners
  • Valorizzazione dei rischi sostenibilità nell’attività di risk management
    Lorenzo Solimene, Partner, KPMG Advisoy

3. Informazioni utili

Sede
Il Seminario sarà svolto a distanza in modalità Zoom meeting. I docenti saranno collegati in videoconferenza e i partecipanti potranno interagire a voce in tempo reale per sottoporre eventuali quesiti.

Ulteriori informazioni
FORMAZIONE FINANZIATA

In qualità di ente di formazione in possesso della Certificazione Qualità UNI EN ISO 9001:2015, Bancaria Consulting s.r.l. è abilitato ad organizzare corsi finanziabili attraverso Fondi Paritetici Interprofessionali.

Per ogni ulteriore informazione scrivi a:
formazione@dirittobancario.it
o chiama il numero di telefono 0445 1748632

4. Modalità di iscrizione

L’iscrizione si perfeziona mediante la procedura di acquisto online o con il ricevimento a mezzo fax o e-mail del “Modulo di iscrizione” e della ricevuta di pagamento anticipato. Il pagamento anticipato, da eseguirsi a mezzo bonifico bancario alla coordinate indicate nel programma. Dell’avvenuta iscrizione verrà data conferma scritta tramite e-mail inviata all’indirizzo indicato al momento dell’iscrizione.

€600,00
IVA ESCLUSA €800,00€