WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Nullità parziale del contratto di leasing relativa alla clausola sul corrispettivo

7 Luglio 2017

Tribunale di Udine, 5 luglio 2017, n. 933

Di cosa si parla in questo articolo

Il Tribunale di Udine dichiara, di nuovo, la nullità parziale di un contratto di leasing, qualificato come leasing traslativo nel quale le rate incorporano il corrispettivo del godimento del denaro a titolo di finanziamento, e dunque rappresentano in senso tecnico interessi.

Secondo il Tribunale di Udine, la nullità riguarda la clausola che disciplina il corrispettivo pecuniario a carico del cliente e si tratta di una nullità che non si estende all’intero contratto.

Tra le molteplici ragioni della nullità della clausola relativa al corrispettivo, il Tribunale di Udine individua innanzitutto l’assenza di un documento contenente il piano di ammortamento e la mancanza di criteri univoci per ricostruire l’ammortamento, nonché la mancata pattuizione della modalità di rilevazione del tasso di interesse.

Quanto alla clausola di rischio cambio, il Tribunale evidenzia che l’indeterminabilità del corrispettivo, dovuto a titolo di canone, comporta in radice l’indeterminabilità dell’importo sul quale calcolare i flussi finanziari dipendenti dalla variazione del parametro di cambio. La sentenza evidenzia inoltre la violazione di specifiche normativa di trasparenza.

La conseguenza dell’accertata nullità, data la mancanza della pattuizione di interessi convenzionali in dipendenza della nullità del contratto, in quanto sottoscritto dal solo cliente, è, nella sentenza in commento l’inefficacia, ex tunc e per le rate a scadere, nonché per ogni profilo connesso al corrispettivo, della clausola di indicizzazione al rischio di cambio e degli interessi ultra-legali con applicazione del tasso di cui all’art. 117, comma 7 TUB.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 16/05

Iscriviti alla nostra Newsletter