WEBINAR / 09 marzo
Pegno mobiliare non possessorio: al via il nuovo regime
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 17/02

WEBINAR / 09 marzo
Pegno mobiliare non possessorio
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Minusvalenza da duplice cessione infragruppo di un pacchetto azionario: possibili condotte elusive

15 Aprile 2019

Avv. Stefano Capponi

Cassazione Civile, Sez. V, 7 febbraio 2019, n. 3614 – Pres. Cirillo, Rel. Locatelli

Di cosa si parla in questo articolo

Con detta ordinanza la Cassazione ha bocciato le conclusioni della sentenza di appello impugnata, nella quale si riteneva deducibile una minusvalenza frutto di una duplice cessione “infragruppo” di un pacchetto azionario, in luogo di un’unica cessione diretta.

Nella fattispecie concreta analizzata, infatti, un pacchetto azionario era stato frutto di una doppia cessione da parte di una prima società facente parte di un gruppo societario, poi posta in liquidazione, ad una seconda società (controricorrente in Cassazione), la quale a propria volta aveva ritrasferito il pacchetto ad una terza società del gruppo, ad un prezzo minore di quello di acquisto. Sostenendo le ragioni dell’Amministrazione finanziaria, ed intravedendo possibili condotte elusive volte ad ottenere la deducibilità della minusvalenza ottenuta, la Suprema Corte non ha ritenuto giustificata la rilevante svalutazione del pacchetto azionario, la cui cessione era stata effettuata dopo soli tre mesi dall’acquisto. Tale svalutazione aveva dato origine, appunto, alla predetta minusvalenza.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 09 marzo
Pegno mobiliare non possessorio: al via il nuovo regime
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 17/02
Iscriviti alla nostra Newsletter