WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 29/02

WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
www.dirittobancario.it
Dossier

Mutuo | Ammontare delle rate e periodicità | Proposta di modifica da parte del cliente | Accettazione tacita

Collegio di Milano, 23 luglio 2010, n.793

30 Giugno 2011

 

Nelle ipotesi in cui l’intermediario che abbia ricevuto la proposta del cliente di variare la periodicità delle scadenze e modificare corrispondentemente l’ammontare delle rate periodiche di un mutuo, vi dia esecuzione, non occorre alcuna sottoscrizione dell’accordo da parte del proponente. Anche se l’intermediario dà inizio all’esecuzione delle variazioni senza una preventiva comunicazione di accettazione della proposta, la modifica delle condizioni contrattuali deve ritenersi validamente concordata, se successivamente viene data al cliente notizie delle avvenute variazioni mediante comunicazione univoca, quale deve ritenersi l’invio, alla nuova scadenza prorogata, della quietanza che attesti il nuovo ammontare della rata di ammortamento.


WEBINAR / 27 marzo
I servizi finanziari conclusi a distanza alla luce della Direttiva (UE) 2023/2673
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 13/03
Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
Iscriviti alla nostra Newsletter