WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 29/02

WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
www.dirittobancario.it
Dossier

Conto Corrente Bancario | Operazioni sul conto | Addebito rate Fondo pensione | mancata sottoscrizione del contratto

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.862

30 Giugno 2011

 

La mancata produzione del contratto di adesione al Fondo pensione non risulta circostanza determinante al fine di accogliere la domanda del cliente – il quale, dichiarando di non aver mai sottoscritto il suddetto contratto, contesti la legittimità degli addebiti sul proprio conto corrente dalla banca quali rate del Fondo – laddove appaia indiscutibile che il cliente fosse a conoscenza dell’esistenza del contratto di adesione al Fondo pensione e, parimenti, degli addebiti delle rate mensili sul proprio conto corrente, essendo stata dalla banca allegata: a) una disposizione, sottoscritta dal cliente, di variazione del conto corrente su cui addebitare la rata mensile del Fondo pensione; b) il regolare invio al cliente, in qualità di iscritto al fondo, delle comunicazioni periodiche relative ad un periodo significativamente lungo (nel caso di specie, periodo 2001-2008). In questa prospettiva. In una simile ipotesi, infatti, ben può comunque configurarsi una gestione d’affari altrui ex artt. 2028 e ss. cod. civ. da parte della banca.

La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
Iscriviti alla nostra Newsletter