WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 29/02

WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
www.dirittobancario.it
Dossier

Mutuo | Limiti | Finanziaria 2008 | Sospensione delle rate dei mutui

Collegio di Milano, 11 giugno 2010, n.510

22 Giugno 2011

 

Non sussiste un obbligo per l’intermediario di dilazionare le rate di mutuo, come sembrerebbe evincersi dalla legge 244/2007 all’art. 2, co. 476, il quale, ricondotto fra i provvedimenti atti a dare sollievo ai mutuatari messi in difficoltà dalla crisi economica, prevede che “Per i contratti di mutuo riferiti all’acquisto di unità immobiliari da adibire ad abitazione principale del mutuatario, questi può chiedere la sospensione del pagamento delle rate […]”. La stessa legge, infatti, al comma 479, prevede che “per conseguire il beneficio di cui al comma 476, il mutuatario deve dimostrare, nelle forme stabilite dal regolamento di attuazione […], di non essere in grado di provvedere al pagamento delle rate del mutuo, per le quali chiede la sospensione”. Ne consegue che, in mancanza del regolamento di attuazione che stabilisca le condizioni per l’attuazione della proroga, l’intermediario non è obbligato ad accogliere la domanda del mutuatario.

La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
Iscriviti alla nostra Newsletter