WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 29/02

WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
www.dirittobancario.it
Dossier

Circostanze rilevanti | Finanziamento | Revoca

Collegio di Napoli, 29 ottobre 2010, n.1208

22 Giugno 2011

 

Deve ritenersi accertato che il cliente ha manifestato la sua volontà di revocare la richiesta di finanziamento finalizzato all’acquisto di beni prima di aver avuto conoscenza dell’accettazione dell’intermediario laddove risulti: (ii) che il cliente avesse già manifestato telefonicamente la propria volontà di revocare la richiesta di finanziamento in data 6 novembre; (ii) che la comunicazione scritta dell’accettazione dell’intermediario, inviata al domicilio del cliente, sia stata da questi ricevuta soltanto in data 19 novembre. Né a contrarie conclusioni può indurre la comunicazione di accettazione, datata 3 novembre, e trasmessa al venditore quale domiciliatario del cliente, e neppure la circostanza che l’importo del finanziamento è risultato comunque accreditato al venditore già in data antecedente alla revoca telefonica della richiesta da parte del cliente.

La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
Iscriviti alla nostra Newsletter