WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Dossier

Mutuo | Surrogazione | Applicabilità ratione temporis | Risarcimento del danno da parte della banca

Collegio di Milano, 12 aprile 2010, n.216

13 Giugno 2011

L’articolo 2, comma 3, del decreto legge n. 78/2009, convertito nella legge n. 102/2009 – secondo cui, nel caso di mancato perfezionamento della procedura di surrogazione nel mutuo entro il termine di 30 giorni dalla data della richiesta di collaborazione da parte della banca cessionaria alla banca cedente, obbliga la banca cedente a risarcire il cliente in misura pari all’1% del valore del mutuo per ciascun mese o frazione di mese di ritardo – non trova applicazione nel caso in cui la domanda di surrogazione del mutuo sia anteriore alla data del 5 agosto 2009, termine di entrata in vigore di tale disposizione.


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter