Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
www.dirittobancario.it
Dossier

Mutuo | Surrogazione | Ritardo | Criteri di quantificazione del danno

Collegio di Roma, 26 aprile 2010, n.290

12 Giugno 2011

Accertata la responsabilità dell’intermediario per il colpevole il ritardo nella gestione della pratica di surroga del mutuo, a seguito del quale il mutuatario ha definito la pratica di surroga con altro intermediario, il danno va liquidato in base agli schemi di ragionamento tradizionalmente adottati in tema di responsabilità precontrattuale, secondo cui si devono valutare le occasioni perdute ovvero dei sovracosti affrontati dal danneggiato in conseguenza del comportamento colposo dell’altra parte. Il danno deve essere quindi calcolato confrontando i tassi di interesse che il mutuatario pagava sulla base del mutuo originariamente stipulato, e quelli che nel medesimo periodo avrebbe pagato alla stregua del contratto di mutuo definitivamente concluso. Tale importo va moltiplicato per la durata del ritardo colpevole.


WEBINAR / 18 ottobre
Private Banking e Antiriciclaggio


I nuovi orientamenti di vigilanza Banca d'Italia

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 27/09
Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
Iscriviti alla nostra Newsletter