Collegio di Roma, 29 ottobre 2010, n.1198

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Indicazioni utili a migliorare le relazioni della banca con la clientela, Carte di credito / Obblighi per la banca
  • Parole chiave: Assistenza e informazione al cliente, Carte di credito, Indicazioni utili a favorire le relazioni tra intermediari e clienti, Revolving
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 29 ottobre 2010, n.1198
  • Scarica testo in pdf

 

Al fine di favorire le relazioni tra intermediari e clienti, la banca deve, nelle procedure di rilascio di carte di credito, e in particolare di quelle del tipo c.d. “revolving”, attuare, eventualmente d’intesa e in collaborazione con la rete distributiva di cui si avvale, forme di assistenza e informazione al cliente, che consentano a quest’ultimo di acquisire piena consapevolezza in ordine alle condizioni contrattuali di rilascio e di esecuzione del rapporto, ai meccanismi di calcolo degli interessi e ai tassi applicati. Ciò anche al di là delle risultanze documentali consegnate al cliente e da questi sottoscritte.