Collegio di Napoli, 23 giugno 2010, n.593

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Indicazioni utili a migliorare le relazioni della banca con la clientela
  • Parole chiave: Attività bancaria, Controlli interni, Indicazioni utili a favorire le relazioni con la clientela
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 23 giugno 2010, n.593
  • Scarica testo in pdf

 

Al fine di fornire indicazioni utili a favorire le relazioni con la clientela, si evidenzia come la Banca d’Italia, in materia di controlli interni, prescriva che le banche, al fine di sana e prudente gestione, “si dotino di adeguati sistemi di rilevazione, misurazione e controllo dei rischi coerentemente con la complessità e le dimensioni delle attività svolte”; e, in particolare, che le stesse “pongano in essere soluzioni organizzative che ... assicurino sistemi informativi affidabili e idonee procedure di reporting ai diversi livelli direzionali ai quali sono attribuite funzioni di controllo”.