Collegio di Milano, 18 giugno 2010, n.570

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ricevute Bancarie
  • Parole chiave: Danni, Malfunzionamento, Risarcimento, Servizio Ri.Ba.
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 18 giugno 2010, n.570
  • Scarica testo in pdf

 

Sono certamente risarcibili ex articolo 1223 c.c. a titolo di danno emergente i pregiudizi patiti dal cliente a seguito dell’intervenuta temporanea disfunzione tecnica del Servizio Ri.Ba. fornito dalla banca e riconducibili al fatto che alcune presentazioni di portafoglio telematico non venivano correttamente acquisite a sistema, generando insoluti e rendendo necessario il compimento – con l’assistenza di un tecnico esterno – di una serie di operazioni per nuove registrazioni contabili e presentazioni di portafoglio cartaceo. In particolare, il cliente, in relazione alle presentazioni di portafoglio elettronico non correttamente acquisite, si era visto costretto a compiere ed a far compiere a terzi svariate operazioni contabili per la cancellazione di registrazioni di prima nota, ricontabilizzazione delle fatture e remissione manuale delle presentazioni di portafoglio, con conseguente impegno di tempo e di risorse economiche.