Array
(
    [22970] => Array
        (
            [parent] => Banca e Finanza
            [childrens] => Array
                (
                    [11321] => Usura
                )

        )

)
Banca e Finanza - Usura
04/02/2020

Ricomprensione delle spese assicurative nel calcolo dell’usura e oneri probatori del cliente

Tribunale di Locri, 28 novembre 2019 – G.U. Stilo
segnalato da: Dott.ssa Antonella Stilo, Presidente Sezione Civile, Tribunale di Locri

In relazione alla ricomprensione di una spesa di assicurazione nell’ambito delle voci economiche rilevanti per il riscontro dell’eventuale usurarietà di un contratto di credito, è necessario e sufficiente che la detta spesa risulti collegata all’operazione di credito.

La sussistenza del collegamento, se può essere dimostrata con qualunque mezzo di prova, risulta presunta nel caso di contestualità tra la spesa e l’erogazione tuttavia, il cliente-attore ha l’onere non solo di specificare in che termini sarebbe avvenuto il superamento dei tassi soglia ma anche di produrre i Decreti Ministeriali e le rilevazioni aventi ad oggetto tali tassi.

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.