Collegio di Roma, 08 ottobre 2010, n.1048

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Conto Corrente Bancario / Chiusura ed estinzione
  • Parole chiave: Addebiti successivi, Chiusura, Conto corrente, Opponibilità
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 08 ottobre 2010, n.1048
  • Scarica testo in pdf

 

Sebbene la banca non sia obbligata a procedere alla chiusura del conto in presenza di un saldo debitore, successivamente alla richiesta di chiusura dello stesso ed in assenza di movimentazioni sono opponibili al correntista soltanto gli addebiti per interessi e bolli.