Collegio di Napoli, 28 settembre 2010, n.985

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Centrali Rischi Finanziarie Private
  • Parole chiave: Centrale rischi finanziari private, Danno risarcibile, Erronea segnalazione, Liquidazione equitativa
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 28 settembre 2010, n.985
  • Scarica testo in pdf

 

L’erronea segnalazione in una Centrale Rischi privata causa un danno da lesione del diritto alla reputazione di buon pagatore, elemento che può rilevare sia sotto il profilo della reputazione personale sia anche sotto quello della reputazione commerciale. Riconosciuta la risarcibilità del danno così specificato, la relativa liquidazione non può che avvenire in via equitativa.