Collegio di Milano, 23 giugno 2010, n.589

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Responsabilità della banca / Bancomat e carte di debito, Bancomat e carte di debito / Obblighi per la banca
  • Parole chiave: Conto Corrente Bancario, Danno risarcibile, Erroneo invio, Privacy, Servizi bancari in genere, SMS Alert
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 23 giugno 2010, n.589
  • Scarica testo in pdf

 

L’erroneo invio di “SMS Alert” a persona diversa dall’effettivo destinatario, laddove privo di qualsiasi indicazione che permetta di identificare chi aveva effettivamente effettuato il prelievo, esclude il risarcimento del danno per lesione della privacy.