Collegio di Milano, 24 novembre 2010, n.1355

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Arbitro Bancario Finanziario (aspetti procedurali) / Competenza
  • Parole chiave: Arbitro Bancario Finanziario, Competenza per materia, Deposito di titoli in amministrazione
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 24 novembre 2010, n.1355
  • Scarica testo in pdf

Nel caso in cui le questioni sollevate con il ricorso in relazione al contratto di deposito ed amministrazione di strumenti finanziari afferiscono tutte al sinallagma contrattuale e non coinvolgono l’attività relativa a servizi di investimento, deve affermarsi la piena competenza a decidere da parte dell'Arbitro Bancario Finanziario.