20 Ottobre 2016
Sanzioni e procedimento sanzionatorio Consob e Banca d’Italia
  • Per maggiori informazioni scarica la brochure allegata

    Il regime sanzionatorio delle banche e degli intermediari finanziari è stato profondamente rivoluzionato dal recepimento della direttiva 2013/36/UE (c.d. CRD IV), attuato in Italia con il decreto legislativo n. 72 del 12 maggio 2015, e dall’istituzione del Meccanismo di Vigilanza Unico. In attuazione del nuovo regime comunitario, lo scorso 3 maggio Banca d’Italia ha emanato il provvedimento di modifica delle disposizioni in materia di sanzioni amministrative del 18 dicembre 2012. Lo scorso febbraio Consob aveva emanato le modifiche al regolamento sul proprio procedimento sanzionatorio. Le nuove regole in materia di sanzioni, introdotte dal decreto legislativo n. 72/2015 ed attuate con le modifiche alla normativa regolamentare Consob e Banca d’Italia, si applicano alle violazioni commesse dopo l’entrata in vigore delle stesse disposizioni e secondo le rispettive competenze.

  • - Prof. Avv. Francesco Capriglione | Ordinario di Diritto dell’Economia | Università degli Studi Guglielmo Marconi 
    - Prof. Avv. Matteo De Poli | Associato di Diritto dell’Economia | Università degli Studi di Padova
    - Prof. Filippo Annunziata | Associato di Diritto dei Mercati Finanziari | Università Luigi Bocconi, Milano
    - Prof. Avv. Giuseppe Santoni | Ordinario di Diritto Bancario | Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
    - Prof. Avv. Raffaele Lener | Ordinario di Diritto dei Mercati Finanziari | Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
    - Prof. Avv. Andrea Zoppini | Ordinario di Istituzioni di Diritto Privato | Università di Roma Tre
    - Prof. Avv. Aristide Police | Ordinario di Diritto Amministrativo | Università di Roma “Tor Vergata”
    - Prof. Avv. Sandro Amorosino | Ordinario di Diritto dell’Economia | Università di Roma “La Sapienza”
  • - CRD IV 
    - Meccanismo di Vigilanza Unico
    - Competenze BCE
    - Potere sanzionatorio Banca d’Italia e Consob
    - Soggetti interessati
    - Procedura sanzionatoria 
    - Le fasi del procedimento
    - Importo della sanzione
    - Impugnazioni
  • Scopo del convegno è quello di analizzare le nuove regole in materia di procedimento sanzionatorio e sanzioni Consob e Banca d’Italia così come definite dalle recenti modifiche alla normativa regolamentare delle due Autorità, offrendo spunti critici per l’adeguamento procedurale e organizzativo che le banche dovranno implementare per essere compliant con le nuove regole.

  • L’evento formativo è rivolto agli Amministratori e Direttori generali, ai componenti del Collegio sindacale e ai componenti dell’OdV, ai Responsabili dell’Ufficio Legale e della Segreteria Societaria, ai Responsabili dell’Audit e della Compliance, ai Responsabili dei rapporti con le Autorità di Vigilanza, nonché ai professionisti, avvocati e commercialisti, che operano in ambito bancario.

  • Abstract
  • Docenti
  • Keywords
  • Goal
  • Destinatari
Sede:
Centro Congressi Palazzo Stelline 
Corso Magenta 61, 20123 Milano
Crediti formativi professionali:

La partecipazione al Convegno comporterà l’attribuzione di 4 Crediti Formativi Professionali da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

Modalità di iscrizione:

L’iscrizione si perfeziona con il ricevimento a mezzo fax o e-mail del “Modulo di iscrizione” e della ricevuta di pagamento anticipato. Il pagamento anticipato, da eseguirsi a mezzo bonifico bancario, dovrà essere effettuato alle coordinate di seguito riportate. Dell’avvenuta iscrizione verrà data conferma scritta tramite e-mail inviata all’indirizzo indicato nella scheda di iscrizione.

Ulteriori informazioni:
Quota di partecipazione: Euro 800,00= più I.V.A. per partecipante
Offerte promozionali per iscrizioni entro il 23 settembre 2016
  • Euro 600,00= più I.V.A. per partecipante
  • Euro 500,00= più I.V.A. per partecipante per iscrizioni anche al Convegno del 26 ottobre 2016 su “Il mutuo bancario dopo il recepimento della Direttiva Mutui” (Euro 1.000,00= più I.V.A. complessivi per le due iscrizioni)

Per ogni ulteriore informazione scrivi a:
formazione@dirittobancario.it
o chiama il numero di telefono 327 2891862

Allegati: