WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori

TAX

TAX IVA

Rilevanza delle sovvenzioni ai fini IVA

22 Dicembre 2020

Maria Cristina Latino, Avvocato presso EY

[ Cassazione Civile, Sez. V, 4 agosto 2020, n. 16660 – Pres. Virgilio, Rel. Perrino ]
La sovvenzione erogata da un terzo acquista rilevanza ai fini IVA in capo al sovvenzionato quando sia ravvisabile un nesso immediato e diretto tra operazioni a monte e operazioni a valle, a condizione che il prezzo della prestazione per il
TAX IVA

La Corte UE sui limiti all’esenzione IVA per la concessione di crediti da società di factoring

18 Dicembre 2020
[ Corte di Giustizia UE, Sez. VIII, 17 dicembre 2020, C‑801/19 – Pres. Wahl, Rel. Biltgen ]
L’articolo 135, paragrafo 1, lettere b) e d), della direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28 novembre 2006, relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto, deve essere interpretato nel senso che l’esenzione dall’imposta sul valore aggiunto, che tali disposizioni prevedono,
TAX IRES - IRAP

Imponibilità ai fini IRES dei canoni di locazione non percepiti

17 Dicembre 2020

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 21 ottobre 2020, n. 22906 – Pres. Sorrentino, Rel. Venegoni ]
In tema di redditi di impresa, i ricavi derivanti dai canoni di locazione devono considerarsi conseguiti, ai sensi dell’art. 109 TUIR, comma 2, lett. b), alla data di maturazione dei medesimi, in quanto, fino all’eventuale risoluzione del contratto, non possono
TAX Accertamento e contenzioso

Le SU sull’impugnabilità della cartella notificata al socio senza preventiva escussione del patrimonio sociale

16 Dicembre 2020
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 16 dicembre 2020, n. 28709 ]
In tema di riscossione ed esecuzione a mezzo ruolo di tributi il cui presupposto impositivo sia stato realizzato dalla società e la cui debenza risulti da un avviso di accertamento notificato alla società e da questa non impugnato, il socio
TAX Accertamento e contenzioso

Il giudicato formatosi ai fini delle imposte dirette non è vincolante ai fini IVA

16 Dicembre 2020

Natascia Ubaldino

[ Cassazione Civile, Sez. V, 12 novembre 2020, n. 25516 – Pres. Napolitano, Rel. Gilotta ]
Con l’ordinanza in esame, la Corte di Cassazione si sofferma sui confini del giudicato esterno nell’ambito dell’istituto della revocazione.
TAX IVA

Utilizzo dei crediti antecedenti la liquidazione dell’IVA di gruppo (pre e post 2008)

15 Dicembre 2020

Maria Cristina Latino, Avvocato presso EY

[ Cassazione Civile, Sez. V, 26 ottobre 2020, n. 23424 – Pres. Perrino, Rel. Castorina ]
Per le liquidazioni anteriori al 2008, i crediti sorti nel periodo precedente a quello in cui è intervenuto l’esercizio dell’opzione di cui all’art. 73, comma 3 del D.P.R. 633/1972, devono confluire nella liquidazione dell’IVA di gruppo.
TAX Fiscalità finanziaria

Interessi passivi su prestiti obbligazionari: l’abusività dell’operazione ne preclude la deducibilità

10 Dicembre 2020

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 29 ottobre 2020, n. 23872 – Pres. Virgilio Rel. Manzon ]
In merito alla deducibilità di interessi passivi derivanti da un prestito obbligazionario, emesso nell’ambito di una ristrutturazione aziendale di un gruppo, si deve aver riguardo alla genuinità di tale operazione ai fini dell’abuso del diritto. L’inerenza degli interessi passivi, infatti,
Fallimentare - Restructuring Concordato TAX IVA

Condizioni di detraibilità dell’IVA e concordato preventivo

9 Dicembre 2020

Maria Cristina Latino, Avvocato presso EY

[ Cassazione Civile, Sez. V, 11 settembre 2020, n. 18837 – Pres. Virgilio, Rel. D’Aquino ]
Nel caso di specie, una Società in liquidazione in concordato preventivo aveva presentato istanza di rimborso di un credito IVA relativo al periodo d’imposta 2005, formatosi in forza di fatture passive emesse da professionisti antecedentemente la procedura concorsuale, il cui
TAX Imposta di registro Imposta sui trasferimenti

Trust: imposte proporzionali non applicabili in sede di atto istitutivo o di dotazione

2 Dicembre 2020

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 14 ottobre 2020, n. 22182 – Pres. Stalla, Rel. D’Oriano ]
In materia di trust, quand’anche auto-dichiarato, è da escludersi la ricorrenza di un effetto traslativo finale in capo al beneficiario, effetto che costituisce il presupposto per l’applicazione dell’imposta di registro in misura proporzionale.Ne consegue che la costituzione del vincolo non

WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
Iscriviti alla nostra Newsletter