WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori

TAX

Banca e Finanza Finanziamenti TAX Imposta sui trasferimenti

L’imposta ipotecaria e catastale dell’immobile a leasing: la base imponibile è data dal valore venale del bene

27 Febbraio 2017

Enrica Core

[ Cassazione Civile, Sez. V, 23 novembre 2016, n. 23859 – Pres. Botta, Rel. Stalla ]
Nel caso di riscatto di un bene immobile concesso in locazione finanziaria, la base imponibile, ai fini dell’imposta ipotecaria e catastale, è data dal valore venale del bene – costituito dal prezzo di riscatto del bene aumentato dei canoni, depurato
TAX Imposta sui trasferimenti IRES - IRAP

Il corrispettivo della vendita immobiliare costituisce ricavo interamente tassabile

23 Febbraio 2017

Enrica Core

[ Cassazione Civile, Sez. V, 06 luglio 2016, n. 13747 – Pres. Cappabianca, Rel. Locatelli ]
Nel caso di società avente come oggetto principale attività di compravendita immobiliare, il corrispettivo derivante dalla vendita degli immobili costituisce ricavo interamente tassabile, ai sensi dell’art. 53, comma 1, lett. a) del d.p.r. n. 917 del 1986 vigente ratione temporis,
TAX Accertamento e contenzioso

Avviso di rettifica fiscale su un conto bancario svizzero

22 Febbraio 2017
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. IX, 15 febbraio 2017, C-317/15 ]
1) L’articolo 64, paragrafo 1, TFUE deve essere interpretato nel senso che si applica a una normativa nazionale che impone una restrizione ai movimenti di capitali considerati in tale disposizione, come il termine di rettifica fiscale prolungato di cui trattasi
TAX IRES - IRAP

Indeducibili le quote di ammortamento non iscritte nel registro dei beni ammortizzabili

22 Febbraio 2017

Massimo Marchini

[ Cassazione Civile, Sez. V, 30 novembre 2016, n. 24385 ]
Con la recente sentenza numero 24385/2016, la Corte di Cassazione ha affermato che è indeducibile, ai fini della determinazione del reddito d’impresa, la quota di ammortamento non iscritta nel registro cespiti. Di conseguenza, l’ufficio, in sede di accertamento, constatata l’assenza
TAX Accertamento e contenzioso

Il condono come modalità transattiva della controversia

20 Febbraio 2017

Laura Allevi

[ Cassazione Civile, Sez. V, 13 luglio 2016, n. 14266 ]
Con sentenza n. 14266 del 13 luglio 2016, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul ricorso proposto in primo grado da un contribuente avverso il silenzio rifiuto dell’Amministrazione finanziaria ad un’istanza di rimborso IRAP. La Commissione Tributaria Provinciale infatti,
TAX Abuso del diritto

Non è necessariamente elusiva la vendita di un immobile ad un prezzo inferiore a quello indicato in un listino prezzi

20 Febbraio 2017

Alessandro Liotta, dottorando in diritto e impresa, LUISS Guido Carli, Roma

[ Cassazione Civile, Sez. V, 18 gennaio 2017, n. 1104 – Pres. Canzio, Rel. D’Isa ]
Non integra necessariamente il fenomeno elusivo la vendita di un immobile ad un prezzo inferiore a quello indicato in un listino prezzi. Tale documento, difatti, non è idoneo di per sé, ad attestare il valore effettivo del bene, giacché rileva,
TAX Accertamento e contenzioso

Inadeguatezza della documentazione bancaria attestante l’avvenuto pagamento delle fatture ai fini della dimostrazione dell’effettività delle operazioni

16 Febbraio 2017

Dott. Marcello Moretti, Dottore di ricerca in diritto pubblico e tributario nella dimensione europea nell’Università di Bergamo

[ Cassazione Civile, Sez. V, 23 novembre 2016, n. 23804 ]
La Corte di Cassazione, nella sentenza in rassegna, è tornata ad affrontare il tema delle operazioni inesistenti[1] e, con riferimento all’inesistenza oggettiva, ribadisce un principio consolidato[2], ovverosia che la sola documentazione dell’avvenuto pagamento delle fatture non è di per sé
TAX IRES - IRAP

Deducibilità delle spese sostenute con soggetti residenti in paesi a regimi fiscale privilegiato

14 Febbraio 2017

Alessandro Vicini Ronchetti

[ Cassazione Civile, Sez. V, 23 novembre 2016, n. 23812 ]
La sentenza in oggetto attiene alla disciplina riguardante i costi sostenuti con soggetti residenti in paesi aventi regime fiscale privilegiato. Normativa che ha subito numerose modifiche legislative; l’ultima di esse è stata introdotta dalla legge di stabilità per il 2016
TAX Accertamento e contenzioso

Presunzione su prelevamenti e versamenti bancari e onere della prova dei relativi costi

13 Febbraio 2017

Mario Grandinetti

[ Cassazione Civile, Sez. V, 28 dicembre 2016, n. 27125 ]
Con la sentenza n. 27125 del 28 dicembre 2016, la Corte di Cassazione (Sez. V civile) è tornata ad esprimersi sulla presunzione legale di cui all’articolo 32 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600, ed in specie sull’onere della prova
TAX IRES - IRAP

Il principio di inerenza quale condizione necessaria di deducibilità dei costi

10 Febbraio 2017

Laura Allevi

[ Cassazione Civile, Sez. V, 21 settembre 2016, n. 18448 ]
Con sentenza n. 18448 del 21 settembre 2016 la Suprema Corte è stata nuovamente chiamata a pronunciarsi in merito ad uno dei principi cardine nella formazione del reddito di impresa, vale a dire il principio di inerenza contenuto all’interno dell’art.
TAX IRES - IRAP

Il riporto delle perdite fiscali nella fusione di società

9 Febbraio 2017

Andrea Brignoli, Dottore Commercialista, LL.M. (W.U.), Studio Lucchini in Bergamo, Cultore della Materia di International and EU Tax Law e di Diritto Tributario, Università degli Studi di Bergamo

[ Cassazione Civile, Sez. V, 22 dicembre 2016, n. 26697 ]
L’art. 172 T.U.I.R. prevede la generale neutralità delle operazioni di fusione tra società; le perdite delle società partecipanti alla fusione, comprese quelle della incorporante, possono essere utilizzate dalla società risultante dalla fusione o incorporazione.
TAX IVA

Presupposti per l’esenzione IVA di una cessione intracomunitaria

9 Febbraio 2017
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. IX, 9 febbraio 2017, C-21/16 ]
L’articolo 131 e l’articolo 138, paragrafo 1, della direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28 novembre 2006, relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto, devono essere interpretati nel senso che ostano a che l’amministrazione tributaria di uno Stato membro neghi
TAX IRES - IRAP

Assoggettabilità ad IRAP dei compensi percepiti dagli amministratori, sindaci e revisori di società

8 Febbraio 2017

Andrea Di Gialluca, Dottore Commercialista

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 3 marzo 2016, n. 4246 ]
La Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi dell’assoggettamento ad IRAP dei compensi percepiti da un professionista per lo svolgimento di attività di amministratore, revisore o sindaco di società.
TAX IRES - IRAP

Le plusvalenze derivanti da cessione di azienda vanno dichiarate per competenza

7 Febbraio 2017

Andrea Di Gialluca, Dottore Commercialista

[ Cassazione Civile, Sez. V, 30 novembre 2016, n. 24378 ]
Nella sentenza in esame, la Corte di Cassazione ha statuito che il criterio della competenza è inderogabile per il contribuente, il quale non può scegliere quando dichiarare le componenti positive o negative a sua discrezione, dovendolo, invece, fare solo nel
TAX IRES - IRAP

La deduzione di un costo sproporzionato rispetto ai ricavi o all’oggetto dell’impresa non è deducibile

1 Febbraio 2017

Andrea Di Gialluca, Dottore Commercialista

[ Cassazione Civile, Sez. V, 13 aprile 2016, n. 7231 ]
Nella sentenza in rassegna, la Suprema Corte affronta, una volta di più, il tema delle condizioni necessarie per la deduzione di un costo, affermando che questa è preclusa quando la fattura di acquisto è generica o laconica e non esista

WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
Iscriviti alla nostra Newsletter